CRONACA

Si svolgerÓ giovedý prossimo nella sede di Anas

Troppi cantieri in Val Trebbia, dopo la denuncia dei sindaci a Primocanale arriva l'incontro con Anas

di Luca Russo

giovedý 06 febbraio 2020



TORRIGLIA -  'Con la presente siamo a lamentare che, nonostante la nostra segnalazione del 27/11/2019 inviata a tutti gli Enti preposti alla viabilità, ad oggi non ci sia stata fornita da essi alcuna risposta'

La lettera avente come oggetto la 'strada statale 45 di Valle Trebbia' firmata dall'Unione dei Comuni Montani dell'Alta Val Trebbia datata del 19 gennaio e recapitata a Primocanale iniziava così per denunciare lo stato di silenzio di Anas legato ai lavori della strada che dalla Valbisagno a Genova sale su fino a Piacenza in Emilia.

Poi è scattata la nostra inchiesta. Accompagnati da cinque sindaci della vallata, abbiamo toccato con mano le difficoltà di chi abita in quelle zone o deve da lì transitare: almeno sei cantieri con altrettanti semafori per sensi unici alternati che moltiplicano i tempi di percorrenza e fanno inferocire gli automobilisti.

Già, perché i cantieri, come sottolineato da Marco Gallizia (sindaco di Fascia), Bruno Franceschi (sindaco di Fontanigorda), Sergio Gian Carlo Capelli (sindaco di Gorreto), Mirko Bardini (sindaco di Montebruno),  Renato Cogorno (sindaco di Propata), Arnaldo Olinto Mangini (sindaco di Rondanina), Giuseppe Isola (sindaco di Rovegno) e Maurizio Beltrami (sindaco di Torriglia), sono benvenuti. Ma serve informazione, coordinamento con il territorio e date certe sulla loro chiusura.

"Tutti elementi - hanno dichiarato all'unisono i sindaci - che finora sono mancati danneggiando il territorio e prospettando un temporaneo isolamento viste le difficoltà per raggiungerlo".

Nel mirino è finita Anas che ha in mano la manutenzione della statale 45. E dopo l'inchiesta di Primocanale e il grido d'allarme dei sindaci è arrivata la convocazione.

'Ho visto il servizio - ha dichiarato a Primocanale Salvatore Campione direttore Anas Liguria - e ho dato immediatamente ordine di convocare un incontro con tutti i sindaci della vallata per chiarirci e lavorare tutti assieme per il territorio'.

I sindaci della Valtrebbia incontreranno a Genova i vertici liguri di Anas nella sede genovese in via Savona giovedì 13 febbraio.

L'allarme isolamento di un territorio che vive di artigianato ma anche di villeggiatura sembra essere stato raccolto da Anas. Ora attendiamo che lo traduca in atti concreti.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place