TECNOLOGIA

Toti: "Non circolerà più nessun treno che abbia più di 5 anni"

Treni in Liguria, debuttano Rock e Pop: parco rinnovato entro il 2023

mercoledì 13 novembre 2019



GENOVA - Consegna in anticipo per due dei 43 nuovi treni Rock e Pop destinati alla Liguria, il cui debutto nel trasporto regionale era atteso nel 2020. I due convogli saranno in circolazione da domani, giovedì 14 novembre, per i collegamenti Savona - Genova - Sestri Levante. Rientrano nel contratto di servizio sottoscritto tra Trenitalia e Regione Liguria a gennaio dello scorso anno.

I nuovi treni Rock previsti per la Liguria sono 28, 15 sono invece i Pop. Si aggiungono ai 5 Jazz e i 20 Vivalto già in circolazione: "Abbiamo ereditato una regione in cui l'età media dei treni era francamente troppo elevata per il comfort dei viaggiatori. Entro il 2023 non circolerà in regione Liguria nessun treno che abbia più di 5 anni. E credo che sia un passo avanti straordinario" ha detto il governatore ligure Giovanni Toti, a margine della presentazione dei nuovi convogli .

La consegna proseguirà a ritmi serrati fino al 2021 per i Pop e al 2023 per i Rock, ma già entro il 2020 il 35% dei convogli sarà sui binari entro il 2020. "Non stiamo lavorando solo su questo, ma anche sul garantire una puntualità e una certezza dei convogli che talvolta ha dato delle difficoltà, come l'estate scorsa", ha detto Toti, riferendosi al rinnovo del parco treni.

Il presidente della Regione Liguria ha poi aggiunto che "ci saranno presto anche novità sulla linea per Milano: prima di Natale avremo tutto materiale rotabile nuovo e mi auguro di scendere presto anche nel minutaggio, senza aspettare quell'obiettivo straordinario che sarà l'apertura del Terzo Valico".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place