CRONACA

Le ricerche sono andate avanti due giorni. L'allarme lanciato dalla moglie

Tragedia in Val d'Aveto, trovato morto l'ottantenne disperso sul monte Penna

venerd́ 27 settembre 2019
Tragedia in Val d'Aveto, trovato morto l'ottantenne disperso sul monte Penna

SANTO STEFANO D'AVETO - E' stato ritrovato morto questa notte l'anziano disperso da due gioni nel monte Penna, in Val d’Aveto. Il corpo ormai senza vita dell'81enne è stato avvistato durante le ricerca portate avanti da vigili del fuoco, dal gruppo cinofilo del soccorso alpino e della croce rossa.

La salma è stata rindividuata in fondo a una scarpata ripida, circostanza che rende complicato il recupero Il recupero. Sul posto i medici del 118 che ne hanno constatato la morte. L’uomo si chiamava Alberto Moscone ed era residente a Genova Nervi. Si era recato nei boschi in località Casermette del Penna per fare una passeggiata con alcuni parenti e per cercare funghi, ma dopo essersi allontanato dagli altri, non ha più fatto ritorno a casa. L’allarme era stato lanciato dalla moglie. L'uomo avrebbe camminato per parecchio tempo per carcera di raggiungere un lluogo abitato, senza successo però. Le cause del decesso sono ancora da accertare. Le verifiche che verrannop effettuate nelle prossime ore faranno luce in questo senso.  

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place