CRONACA

La donna è dimorante nel Centro di accoglienza di Ventimiglia

Sul treno senza biglietto, nigeriana aggredisce a morsi il controllore

lunedì 16 dicembre 2019
Sul treno senza biglietto, nigeriana aggredisce a morsi il controllore

GENOVA -  Dopo essere stata “pizzicata” sul treno senza biglietto, ha aggredito il controllore con un morso all’avambraccio sinistro. Questa la reazione di una donna di 23 anni di nazionalità nigeriana dimorante nel Centro di accoglienza di Ventimiglia, che poco prima che il treno arrivasse nella stazione di Genova Principe non ha voluto regolarizzare la sua corsa opponendosi con violenza al dipendente di Trenitalia.

Una volta che il ferroviere le ha chiesto di scendere dal treno perché si era rifiutata di fornire i propri dati personali, la donna ha reagito mordendolo e restando a bordo. Appena il convoglio è giunto a Principe, una pattuglia della Polizia Ferroviaria, su indicazione della vittima, ha rintracciato la donna ancora sulla carrozza. Appurato quanto accaduto, la cittadina nigeriana è stata denunciata in stato di libertà per rifiuto di generalità e per lesioni aggravate a pubblico ufficiale.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place