PORTI E LOGISTICA

Pubblicato il bando. Interventi da 20 milioni

Stazioni ferroviarie di Cornigliano e Aeroporto-Erzelli, i cantieri aprono nel 2021

domenica 06 dicembre 2020
Stazioni ferroviarie di Cornigliano e Aeroporto-Erzelli, i cantieri aprono nel 2021

GENOVA - Due nuove stazioni ferroviarie per ridisegnare la mobilità nel ponente di Genova. Una garantirà il collegamento diretto con l'aeroporto e da qui partirà il collegamento futuro con la collina degli Erzelli. L'altra è quella rinnovata di Cornigliano. Rfi ha pubblicato il bando di gara per la progettazione e la realizzazione dei due interventi: vale 20 milioni.

I cantieri apriranno nel 2021. Le nuove fermate saranno costituite da due banchine senza barriere architettoniche con percorsi per non vedenti, scale mobili ed ascensori. Completerà la stazione di Erzelli un collegamento pedonale tra la fermata e la futura area di interscambio con il collegamento verso l'aeroporto ed il Parco Tecnologico di Erzelli Le due nuove fermate si inseriscono nel piano di riorganizzazione della linea costiera, ad integrazione del potenziamento del nodo di Genova e della separazione dei flussi di traffico, e sono sviluppate nell'ambito del progetto di collegamento tra l'aeroporto di Genova e la ferrovia con l'obiettivo di collegare l'aeroporto alle grandi reti ferroviarie di trasporto europee.

Il progetto prevede la nuova fermata di Cornigliano Est e l'adeguamento del tracciato ferroviario della linea Genova- Ventimiglia, tramite lo spostamento verso monte dei binari che consentirà di ricavare, la nuova fermata Erzelli/ Aeroporto già predisposta per il futuro collegamento con l'aeroporto e con Erzelli È già prevista invece, con un intervento che partirà a breve, cofinanziato da RFI e Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, la demolizione e ricostruzione del cavalcavia di collegamento tra lo svincolo autostradale di Genova Sestri Ponente e l'aeroporto che passa sopra via Siffredi e la linea ferroviaria costiera. 



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place