MOTORI

La 68esima edizione in diretta su Primocanale Motori

Rallye di Sanremo da record, Maiga: "Edizione che unisce qualità e quantità"

di a.p.

marted́ 06 aprile 2021



SANREMO - Quantità e qualità. La 68esima edizione del Rallye di Sanremo in programma dall'8 all'11 aprile vedrà impegnati nelle strade dell'entroterra del Ponente ligure alcuni tra i migliori piloti italiani ed europei. Primocanale motori segue in diretta la quattro giorni di spettacolo lungo le prove speciali dello storico rally con una team speciale (GUARDA QUI). A Sanremo si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della manifestazione.

"Aver organizzato il rally è una grande soddisfazione. Dopo quanto accaduto l'anno scorso pensavamo che far tornare squadre e piloti sarebbe stata un'avventura invece abbiamo avuto grandi richieste - spiega Sergio Maiga, organizzatore del Rallye di Sanremo -.Solo per il moderno oltre 150 iscritti con equipaggi che arrivano da Francia, Finlandia e ogni parte d'Europa. Il team Hyundai inoltre utilizzerà il nostro Rally per testare le macchine che saranno impegnate nel prossimo campionato del mondo di Rally. Partecipano la maggior parte dei migliori piloti italiani ed europei".

Un punto di forza sostanziale per un rally che torna ancor più protagonista nel panorama dei rally (GUARDA QUI). Lo Storico quest'anno è valido per il campionato europeo, per i partecipanti alla categoria un percorso ancor più impegnativo. Il sogno di Maiga è che il Rallye di Sanremo possa al più presto rientrare nella categoria europea: "Lo merita, bisogna sedersi a un tavolo e parlarne" (Clicca qui). Numeri record per quanto riguarda gli iscritti e a beneficiarne sono le strutture ricettive di tutta la zona che dopo un anno di Covid vedono prenotazioni e camere occupate. Respiro dunque per chi soffre le conseguenze delle limitazioni.

Non ci sarà pubblico per via delle norme, ma la diretta di Primocanale Motori permette a tutti gli appassionati e non di seguire passo per passo le singole giornate. Una diretta che permetterà a tutti di scoprire o riscoprire le meraviglie dell'entroterra ligure con le sue strade, le sue tradizioni e i suoi paesaggi (GUARDA QUI).

"L'annullamento dello scorso anno a causa del maltempo è stato un duro colpo - precisa l'assessore al Turismo di Regione Liguria Gianni Berrino -. sapere che l'attenzione grazie al rally tornerà in quei territori colpiti dal maltempo dà ancora più importanza all'evento sportivo. Questa è una competizione che vale molto di più. E' un'occasione di promozione turistica. Sanremo è una delle capitali italiane dei motori. Speriamo sia l'ultima edizione senza pubblico perché il bello del rally è il calore delle persone a bordo strada" precisa Berrino (Clicca qui).

"Una grande emozione poter prendere parte e aver contribuito come Regione Liguria allo svolgimento di questa manifestazione - spiega Simona Ferro, assessore regionale allo Sport -. Lo sport in questo momento verte in una situazione drammatica. Il rally di Sanremo dimostra che bisogna sempre crederci e dobbiamo puntare in alto e continuare a far diventare il nostro rally di sempre più alto livello in modo che abbia il seguito che merita" (Clicca qui).



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place