CRONACA

Coppia di sudamericani smascherata dai poliziotti del commissariato Prè

Presi i ladri della Darsena: rubarono sull'auto del calciatore del Genoa Czyborra

di Miv

martedì 16 febbraio 2021

Maxi pattuglione dei carabinieri nella Darsena e nell'angiporto di Genova per fronteggiare il proliferare spaccio di droga, furti e danneggiamenti su auto posteggiate in strada e nei silos sotterranei privati. Gli accertamenti sono stati decisi in seguito a un esposto presentato da abitanti del complesso il Cembalo e i pescatori che denunciano l'aumento di reati fra Porto Antico e area della Darsena. A favorire la microcriminalità, come denuncia Roberto Nason, amministratore del Cembalo, complesso esclusivo dove vivono settanta famiglie, "è stato lo spostamento del varco portuale di Ponte Parodi che agevola l'ingresso di estranei nella terra di nessuno fra i ruderi di Hennebique la facoltà di Ingegneria e l'istituto Nautico. In particolare sono aumentati i furti sulle auto posteggiate nei silos privati da parte di tossicodipendenti che si appartano nell'area per consumare droga. Non sono mancate le vittime eccellenti come il calciatore tedesco del Genoa Czyborra che ha subito un danneggiamento e un tentativo di furto a bordo della sua auto di lusso custodita nel silos. I ladri sono entrati nel parcheggio spaccando il congegno elettronico della porta automatica e poi hanno spaccato i vetri e hanno rovistato nell'abitacolo della macchina del difensore rossoblù senza però rubare nulla, forse perché disturbati dal sopraggiungere di un abitante. Il maxi pattuglione dei carabinieri, a cui hanno preso parte anche i militari del Cio, il Compagnia intervento operativo, è stato coordinato dal capitano Michele Zitiello comandante della compagnia di Genova Centro.


GENOVA - Presa dai poliziotti del commissariato Prè la coppia di ladri sudamericani che il 20 gennaio ha effettuato una serie di furti nei garage del quartiere esclusivo il Cembalo alla Darsena di Genova danneggiando e rubando anche, come anticipato da Primocanale, nell'auto del calciatore del Genoa Lennart Czyborra, 22 anni, un biondissimo difensore tedesco di grandi prospettive.

I due sono un 25enne peruviano e una 23enne ecuadoriana, entrambi pregiudicati: sono stati denunciati di furto aggravato in abitazione.

Gli accertamenti della polizia scientifica sulle impronte papillari, la visione delle telecamere di sicurezza e il fatto che i due soggetti fossero conosciuti dal personale del Commissariato Prè hanno permesso di attribuire loro la responsabilità del furto.

Nell'occasione erano stati forzati tre box del Cembalo tra cui quello del calciatore del Genoa. La sua auto aveva subito un danno di 5000 euro ed era stato rubato al suo interno la somma di 30 euro. Negli altri due box era stata rubata una bicicletta del valore di circa 250 euro e su una Jeep erano stati rubati circa 15 euro, borse e altri effetti.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place