IL COMMENTO

Primocanale è la televisione di tutti

Parcheggi cari a Genova, la linea editoriale di Paolo

di Maurizio Rossi

mercoledì 13 maggio 2020



Perché la chiamiamo così? Perché siamo Primocanale. Siamo la televisione di tutti voi e siamo attenti ad ascoltare quello viene detto da chi ci chiama, non ci entra da un orecchio e ci esce dall’altro.

Ieri mattina c’era in onda Luca Russo. Mi stavo facendo un caffè in cucina mentre ascoltavo il programma, sia per interesse per la rassegna stampa che stava per andare in onda, sia per “controllare” la qualità del prodotto, quello che io chiamo 'controllo qualità'. Poi ha chiamato Paolo che ha detto una sacrosanta verità sui parcheggi: “Guardate in altre regioni, la prima ora costa 1,50 euro, poi scende a 1 e poi a 50 centesimi. Io vorrei andare a lavorare in auto, ma costa troppo”.

Genova, dal 18 maggio i parcheggi tornano a pagamento ma servono nuove tariffe - CLICCA QUI

Paolo mi ha fatto capire che diceva quello che penso, e che la sua indicazione doveva diventare la nostra linea editoriale. Grazie a Paolo noi potevamo andare sulla giusta strada. Ho chiamato Luca Russo in diretta e l’ho detto: “Le persone dicono cose giuste, ma non hanno la forza di affermare le loro idee. Noi come Primocanale possiamo portare avanti le idee dei nostri ascoltatori, se le condividiamo. E condividiamo quanto detto da Paolo”.

Per questo la battaglia per avere parcheggi a prezzi accettabili è diventa per noi "la linea editoriale di Paolo". E continueremo così. Noi parliamo con la gente siamo un’azienda d’informazione bidirezionale, se ci convincete delle vostre idee noi le portiamo avanti, per voi e per la nostra comunità.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place