CULTURA

I capolavori raccontati dal direttore Serena Bertolucci

Palazzo Ducale chiuso, Primocanale ti porta a casa la mostra dedicata agli "Anni Venti"

di Silvia Isola

giovedý 12 marzo 2020



GENOVA - I ruggenti anni Venti, fatti di fili di perle e di charleston. Ma anche gli anni Venti fatti di contraddizioni, di attese, della vita caotica della metropoli e della dimensione quotidiana. La mostra di Palazzo Ducale, curata da Matteo Fochessati e Gianni Franzone, in una selezione di oltre 120 capolavori ha ben descritto l'atmosfera di quel tempo. 

Dopo il grande successo di quest'inverno, l'esposizione sta per essere smontata. A causa dell'emergenza Coronavirus e delle disposizioni del Governo, i visitatori "last-minute" non hanno potuto ammirare le opere presenti, ma Primocanale ha deciso di portarle nelle case dei liguri. L'appello, infatti, è uno solo: #IoRestoACasa. Bisogna restare a casa, cambiando del tutto le proprie abitudini. Per questo Primocanale ha deciso di "restare a casa con voi" e di raccontare la splendida mostra del Ducale.

A fare da Cicerone è stata Serena Bertolucci, il #direttorefelice del Palazzo, che ci ha condotto nelle stanze raccontando qualche curiosità sull'epoca, sui protagonisti dei ritratti, sulla storia che ancora oggi si riflette nel presente. "Quell'età dell'incertezza, ad un secolo di distanza, ci insegna che dopo un periodo buio si torna a sfavillare, proprio come gli anni Venti". E i richiami con la situazione odierna sono molteplici. Non lasciate spegnere la cultura, accendete la tv! In un momento così difficile, l'importante è ricordare tutte le cose belle che si torneranno a fare una volta passato il periodo di emergenza.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place