SPORT

Colley sostituirà Tonelli e Regini, che divide i pareri dei tifosi, prenderà il posto di Augello

Nella Sampdoria scocca l'ora di Adrien Silva titolare, in attacco staffetta Ramirez-Gabbiadini

di m. mich.

mercoledì 18 novembre 2020
Nella Sampdoria scocca l'ora di Adrien Silva titolare, in attacco staffetta Ramirez-Gabbiadini

GENOVA - Scocca l’ora di Adrien Silva titolare, domenica toccherà infatti al portoghese guidare il centrocampo contro il Bologna. Probabile che a lasciargli il posto sia Ekdal, reduce anche dalle fatiche della nazionale. Arrivato dal Leicester per esplicita richiesta di Claudio Ranieri, Silva ha avuto bisogno di tempo per mettersi in condizione, essendo rimasto fermo parecchi mesi: qualche spezzone in campionato, poi la prima maglia dall’inizio in Coppa Italia con la Salernitana.

Ora, complice la sosta, è pronto per dimostrare alla Sampdoria di che pasta è fatto. Campione d’Europa con il Portogallo di Cristiano Ronaldo, Adrien Silva unisce qualità a quantità e dovrebbe garantire maggiore spinta ed iniziativa a tutto il reparto, considerato che con il Bologna la Sampa sarà di nuovo chiamata a fare la partita, situazione tattica in cui ha sinora messo in mostra qualche difficoltà.

Soluzioni quasi decise in difesa, dove sono squalificati Tonelli ed Augello. Colley riprenderà posto al centro della retroguardia in coppia con Yoshida mentre sulla fascia riapparirà Regini, uno dei calciatori più fedeli alla causa ma anche più contestati dai tifosi negli ultimi anni. Sul blog Samplace i pareri si dividono tra chi piuttosto che rivedere in campo Regini invita Ranieri alla rivoluzione, con Ferrari a destra e Bereszinsky a sinistra e chi invece dà un caloroso bentornato a Vasco.

La scelta è infine scontata in attacco: Quagliarella subito in coppia con Ramirez, che nella ripresa darà presumibilmente vita ad staffetta con il convalescente Gabbiadini.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place