SPORT


Genoa, Preziosi tira dritto con la rivoluzione, tifosi alla finestra e un mercato che deve accendersi

giovedý 13 giugno 2019
Genoa, Preziosi tira dritto con la rivoluzione, tifosi alla finestra e un mercato che deve accendersi

GENOVA - Preziosi resta, almeno per ora. Ma la trattativa col fondo americano interessato al Genoa ha tutta l’aria di essere una cosa lunga e dalle incerte risultanze. Per questo il presidente rossoblu’ tira dritto e da tempo sta pianificando la rivoluzione: Capozucca al posto di Perinetti, Andreazzoli che prestissimo sarà ufficializzato al posto di Prandelli e uan squadra che deve essere rivoltata come un calzino. Il Genoa è un cantiere, ma non si possono nascondere le difficoltà di queste operazioni e soprattutto il clima che c’è attorno alla società.

La salvezza ha solo in parte fatto scendere la temperatura della contestazione che c’è eccome. La maggiuoranza dei tifosi chiede a Preziosi di vendere ma lui replica che senza certezze si prende le responsabilità per cercare una rivincita rispetto alla disastrosa stagione scorsa. Ma senza capitali da poter investire come è possibile? Per ora le prime mosse di mercato, per quando onestamente ancora abbozzate, parlano di tenere con prestito Radu e Romero, i giocatori seguiti sono dell’Empoli, perso Krunic ora si parla di Pajac, esterno che Andreazzoli vorrebbe portarsi dietro, e poi c’è nell’aria la cessione di Biraschi alla Lazio e sul fronte acquisti il nome è quello di Bertolacci che si svincola dal Milan. Per ora nulla che possa accendere la piazza.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place