SPORT

L'attaccante macedone vuole chiudere in bellezza una carriera formidabile

Genoa, Pandev: "Conquisto la salvezza e poi smetto col calcio giocato"

di Stefano Rissetto

marted́ 12 maggio 2020
Genoa, Pandev:

GENOVA -  Goran Pandev, prossimo ai 37 anni, ha deciso di chiudere con il calcio giocato alla fine della stagione tuttora sospesa. "Ho ancora intenzione di salvarmi col Genoa e poi smettere. Ora spero che questa situazione finisca e poi vediamo. Vorrei salutare il popolo genoano con lo stadio pieno: ho dato tutto per questa maglia - dice al Corriere dello Sport - e spero di salutarla con il Ferraris gremito".

Il centravanti macedone, protagonista con Milito ed Eto'o del formidabile tridente offensivo dell'Inter campione d'Europa dieci anni fa, è al Genoa ormai da cinque stagioni e ha saputo far ricredere tutti quelli che al suo arrivo lo consideravano sul viale del tramonto. Invece Pandev ha saputo confermare la statura di leader e non pochi vedono per lui un futuro dirigenziale, magari proprio nel Genoa.

Pandev dà l'annuncio a partire da un inciso sul lungo stop per Covid-19: "Avevamo tantissima voglia - ammette - di tornare in campo perché il calcio è la nostra vita. Non vediamo l'ora di ritrovarci tutti. Speriamo prima di tutto che la vita torni alla normalità, non è ancora il momento di pensare al calcio. Riprendere sarebbe positivo, anche per le persone. Potrebbe dare una mano".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place