CRONACA

Porte aperte da oggi nello storico locale del centro

Dopo il crack Fogliani riapre il Moody, ritorno al lavoro per 34 dipendenti

giovedý 04 luglio 2019
Dopo il crack Fogliani riapre il Moody, ritorno al lavoro per 34 dipendenti

GENOVA - Dopo la paura è arrivata la buona notizia. E ora si torna concretamente a lavorare. I 34 lavoratori di Moody e Pasticceria Svizzera oggi tornano al lavoro. Sì, perchè dopo mesi di attesa oggi lo storico locale del centro di Genova riapre le porte al pubblico con un nome nuovo solo in parte: da oggi infatti si chiamerà 'Ten Moody'.

Il crack dell'imprenditore genovese Gregorio Fogliani aveva fatto temere il peggio anche per loro, soprattutto dopo il coas scoppiato per Qui!Group sempre di Fogliani dichiarata fallita dal tribunale con circa 300 milioni di debito.

Poi è arrivata la trattativa con l’azienda Hi Food, società

partecipata dalla Event Beach che fa capo all’imprenditore Gabrie Volpi, già patron dello Spezia Calcio e della Pro Recco. In via XII Ottobre si riaprono le porte del locale con i lavoratori che conserveranno i diritti acquisiti nel tempo dalla loro precedente esperienza professionale. Dei 34 totali infatti 27 appartenevano al Moody e 7 a Pasticceria Svizzera.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place