SPETTACOLI

Gabbani al secondo posto, Pinguini Tattitici Nucleari al terzo

Diodato trionfa a Sanremo, 'Fai rumore' regina del Festival

di g.scio.

domenica 09 febbraio 2020

Diodato ha vinto l'edizione numero 70 del Festival di Sanremo precedento Gabbani e i Pinguini Tattici Nucleari. L'edizione condotta da Amadeus col supporto di Fiorello ha registrato un record di ascolti tornati ai livelli del 1995.


SANREMO - "Questo festival non sarebbe stato così se non avessi avuto sempre accanto a me il mio amico, da 35 anni, Fiorello": Amadeus ringrazia lo showman e parte l'applauso del pubblico dell'Ariston che si alza in piedi. Applausi anche in sala stampa. Fiorello ringrazia per la sua "prima standing ovation a Sanremo" e rivolge un pensiero a Bruno Martino salutando il figlio Adriano, chitarrista. Un pensiero anche per Fred Bongusto, prima di cantare 'Amore fermati' e chiamare la standing ovation per l'orchestra.

Il Festival dei record d'ascolto incornicia così l'amicizia tra Amadeus e Fiorello. Ma soprattutto incorona la canzone vincitrice della kermesse canora nazionale: Diodato è il vincitore del 70mo Festival di Sanremo con 'Fai Rumore'. Al secondo posto Francesco Gabbani con 'Viceversa', al terzo i Pinguini Tattici Nucleari con 'Ringo Starr'. E' Tosca con 'Ho amato tutto', a vincere il Premio "Giancarlo Bigazzi" per la miglior composizione musicale, assegnato dall'Orchestra del Festival. Diodato si aggiudica anche il Premio della Critica intitolato a Mia Martini, per la sezione Campioni con 46 voti su 142.

Qualche fischio ha accompagnato la lettura della parte alta della classifica, prima dell'annuncio dei tre finalisti di Sanremo 2020 e delle nuove votazioni per decidere le posizioni sul podio. La lettura degli ultimi nomi, quelli tra la ottava e la quarta posizione (Achille Lauro, Elodie, Tosca, Piero Pelù e Le Vibrazioni), rimasti per poco fuori dal podio, è stata accompagnata da sonore rimostranze di una parte della platea del Teatro Ariston. La classifica finale dal quarto posto al 23mo vede nell'ordine: Le Vibrazioni, Piero Pelù, Tosca, Elodie, Achille Lauro, Irene Grandi, Rancore, Raphael Gualazzi, Levante, Anastasio, Alberto Urso, Marco Masini, Paolo Jannacci, Rita Pavone, Michele Zarrillo, Enrico Nigiotti, Giordana Angi, Elettra Lamborghini, Junior Cally, Riki.

Dopo il caso Morgan-Bugo con l'eliminazione della coppia dalla gara dopo la quarta serata (LEGGI QUI), nel corso dell'ultima puntata si è sfiorato l'incidente sexy in diretta con Elettra Lamborghini. Dall'abito generosamente aperto sul petto è spuntato infatti un capezzolo mentre la cantante ritmicamente si muoveva sul palco al ritornello di 'Musica (e il resto scompare)'. La giovane ereditiera se n'è accorta e subito ha tirato il tessuto del vestito accostandolo al seno destro, ma ormai le telecamere avevano fatto vedere. Ci ha pensato Amadeus a toglierla dall'imbarazzo: nel porgerle i fiori le ha detto sorridendo "musica, e il resto?..". E lei ha risposto "non è scomparso".

"Sono arrivato a questo successo dopo tanti anni di gavetta, e così si raggiunge la felicità.Non a caso il mio album si intitola 'Che vita meravigliosa'. Nella vita ho avuto tante batoste, ho suonato in condizioni estreme, anche con pochissimi spettatori. Sono le cose che ho vissuto e ho imparato.Ho imparato a vedere otto persone davanti a me e a suonare per quelle otto persone, che avevano comprato il biglietto per me", ha detto un commosso Diodato in conferenza stampa al Teatro Ariston dopo aver vinto la 70esima edizione del Festival di Sanremo.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place