SPORT

Il presidente biancoceleste celebra il doppio anniversario del 4 maggio 2014 e 2019 con un appello ai tifosi e ai chiavaresi

Coronavirus, Gozzi: "Alla nostra Virtus Entella ora serve l'aiuto di tutti"

luned́ 04 maggio 2020
Coronavirus, Gozzi:

CHIAVARI -  Il 4 maggio 2014 vincendo a Cremona la Virtus Entella otteneva la prima promozione in serie B, il 4 maggio 2019 i biancocelesti riconquistavano la categoria persa dodici mesi prima in circostanze assai controverse.

Oggi il professor Antonio Gozzi, presidente del club chiavarese, in un giorno di festa intende richiamare tutti a uno slancio di realismo, dato il momento terribile attraversato dal Paese per via dell'emergenza Covid-19: "Mai come in questo momento, io e la mia famiglia siamo impegnati nello sforzo continuo di garantire un sereno e proficuo futuro alle nostre aziende e proteggere tutti i nostri collaboratori. Vogliamo permettere alla Virtus Entella di andare avanti, ma per questo servirà il sacrificio di tutti".

"Come in quei pomeriggi abbiamo gioito insieme, adesso - conclude il presidente entelliano - occorre rimboccarsi le maniche e costruire uniti un domani che si presenta carico di incognite".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place