SALUTE E MEDICINA

Hanno infranto il divieto imposto dalle autoritÓ

Coronavirus, fuggono da Codogno per rifugiarsi nelle case al mare: dieci famiglie isolate

mercoledý 26 febbraio 2020
Coronavirus, fuggono da Codogno per rifugiarsi nelle case al mare: dieci famiglie isolate

MASSA - Sono circa dieci le famiglie scappate da Codogno per rifugiarsi nella località Partaccia, in provincia di Massa Carrara. Si tratta di persone fuggite dalla zona rossa lombarda, focolaio di Coronavirus, e che si sono recate di nascosto nelle loro seconde case, nella località dei campeggi di Partaccia.

I nuclei familiari hanno infranto il divieto imposto dalle autorità di non lasciare la città e non hanno avvisato nessuno, ma non sono passati inosservati dai residenti della zona che hanno denunciato la loro presenza. Così gli operatori della Asl e gli uomini della polizia di Stato hanno raggiunto la Partaccia per isolare le famiglie, le loro case e mettere tutti in quarantena. Al momento non è possibile stabilire se tra loro ci sia qualche portatore sano del Coronavirsus perché bisognerà aspettare il risultato dei tamponi.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place