SALUTE E MEDICINA

Garanzia di sicurezza, serve a spostarsi tra regioni di diverso colore

Certificato verde, Costa: "Partiti oggi, presto sarÓ digitale"

di Redazione

lunedý 26 aprile 2021



GENOVA -  Pronti a partire, già da oggi, con il cosiddetto certificato verde: quel pass che, come vuole l'Europa, certifichi che chi lo ottiene non sia a rischio e non possa contagiare gli altri nei suoi spostamenti.

Per il sottosegretario alla Salute Andrea Costa è un passo importante per la sicurezza di tutti. Il pass nasce perché "dovevamo codificare e garantire lo spostamento tra regioni di colore diverso, garantendo tracciabilità e sicurezza".

E' lo stesso Costa a spiegare come funziona il certificato: "Il pass vaccinale mette in campo tre parametri: lo ha chi ha fatto il vaccino, chi ha avuto covid o chi ha un tampone negativo nelle ultime 48 ore".

La sfida semmai ora è quello di renderlo digitale, ammette Costa. "Il pass parte cartaceo ma mi auguro che si arrivi presto alla sua digitalizzazione. I ministeri competenti ci stanno lavorando, sono attesi investimenti importanti per questo passaggio".



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place