CRONACA

Dal 18 maggio in concomitanza con la ripresa di molte attività

Bus a Genova, si torna quasi al servizio completo. Amt: "Segnalateci i problemi"

venerdì 15 maggio 2020



GENOVA - "Da Lunedì 18 maggio porteremo il servizio quasi al 100% rispetto a quello che avevamo durante la fase pre emergenza Covid" Stefano Pesci, direttore generale di Amt Genova annuncia che in contemporanea all'avvio della fase di ripartenza più sostanziale del Paese anche il servizio di trasporto pubblico cittadino incrementerà ancora il numero di mezzi in circolazione.

Impossibile a causa delle leggi sul distanziamento fisico recuperare i numeri dei posti a disposizione è impossibile, la composizione a scacchiera non rende materialmente possibile il pieno regime, l'obiettivo però è duplice da una parte ripristinare il servizio per permettere ai cittadini che torneranno al lavoro di muoversi in città, dall'altra garantire la sicurezza sanitaria con il rispetto delle norme anti contagio. "Tutte le vetture torneranno in circolazione - spiega ancora Pesci -. Tutto questo nonostante la domanda sia intorno al 30-35% rispetto al periodo pre Covid".

Da lunedì facile aspettarsi un incremento delle persone in giro. In queste prime settimane soprattutto all'inizio qualche criticità c'è stata almeno per quanto riguarda le linee collinari. da lunedì dovrebbero tornare a girare tutte le linee della città, qualche limitazioni rimarrà almeno sotto il profilo orario. Poi c'è il discorso dei controlli, in molti in queste settimane hanno segnalato un iper afflusso che non permetteva di mantenere le distanze di sicurezza, altri la presenza di persone a bordo senza mascherine. Pochi giorni fa i maxi controlli hanno evidenziato solo una persone che non rispettava le regole su 500 mezzi controllati.

In questo caso il direttore generale è preciso e traccia la strada: "Segnalateci le situazioni critiche perché a seconda delle situazioni possiamo vedere di intensificare i controlli. Il nostro autista ha già l'indicazione che quando vede un mezzo sovraffollato deve segnalare la cosa al centro operativo che quando ha le vetture a disposizione le mette in circolo per ovviare al problema e diluire i carichi sui mezzi" precisa ancora Pesci. Intanto le operazioni di sanificazione all'interno della flotta Amt va avanti proprio per garantire sicurezza a chi ha necessità di spostarsi utilizzando i mezzi pubblici.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place