Cronaca

GENOVA-Polizia irrompe in un seminterrato di Oregina e trova oltre 700 grammi di cocaina purissima. Un'indagine che ha portato all'arresto di tre cittadini senegalesi, tra cui un minorenne.

La Polizia di Genova, nell'ambito delle attività di contrasto allo spaccio nel Centro Storico, ha arrestato il 12 aprile tre cittadini senegalesi, tra cui un minorenne, sorpresi con oltre 700 grammi di cocaina  nascosta nella loro abitazione.

Personale dei 'Falchi' della Squadra Mobile, dopo aver svolto per alcuni mirati servizi di osservazione, alle prime ore del pomeriggio ha fatto irruzione nell'appartamento. La perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire un panetto di cocaina pura allo stato solido ancora da tagliare e confezionare, oltre a diverse dosi già pronte, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento.

Gli inquirenti ritengono, data la notevole quantità di cocaina rinvenuta, che si tratti di una vera e propria centrale di stoccaggio e smistamento della droga destinata a rifornire i piccoli pusher che operano quotidianamente nei vicoli del centro storico del capoluogo ligure.

ARTICOLI CORRELATI

Lunedì 11 Aprile 2022

La Spezia, arrestati operatori portuali per spaccio di droga

I due, di origine dominicana, collaboravano con un loro connazionale
Martedì 15 Febbraio 2022

Genova, usava box come base per spaccio: arrestato ventenne

Nel locale erano stati stoccati 13 chili di droga
Sabato 12 Febbraio 2022

Intervento per lite smaschera spaccio, un denunciato

L'intervento degli agenti del Commissariato di Cornigliano in via Cravasco a Pra'