Cronaca

SAVONA - Aveva intestato 10 auto e 45 motociclette alle sue aziende extra Ue ma vive regolarmente in Italia. Per questo la Guardia di Finanza di Savona ha sequestrato i 55 veicoli di lusso, del valore complessivo di 750mila euro. Formalmente l'uomo, 70 anni, risultava residente in un paese sudamericano ma in realtà abitava in provincia di Savona.

L'imprenditore aveva importato i veicoli sul territorio italiano senza pagare i diritti di confine, un'evasione di oltre 250mila euro tra dazi doganali e Iva. È stato quindi denunciato per il reato di contrabbando aggravato.

I veicoli si trovavano nel garage sotterraneo di una villa in suo possesso ma l'uomo non dichiarava alcun reddito o patrimonio in Italia.

ARTICOLI CORRELATI

Sabato 05 Marzo 2022

Due yacht sequestrati nell'imperiese: scattano le sanzioni per oligarchi russi

IMPERIA - Sono due gli yacht sequestrati nell'imperiese appartenenti a oligarchi russi. Si tratta di "Lena", ormeggiato a Portosole a Sanremo e di proprietà dell'oligarca russo Gennady Timchenko, e di  "Lady M." di proprietà del magnate russo Alexey Mordashov, ormeggiato nel porto turistico di Imper