Cronaca

GENOVA - Alle sei di lunedì mattina hanno riaperto i caselli di Genova Pegli e di Genova Pra' che erano chiusi per lavori per tutto il weekend in direzione Ventimiglia in entrata. Ma i cantieri proseguono su tutta la rete autostradale ligure e le code ritornano, dopo una domenica sera da bollino rosso. 

AGGIORNAMENTO ORE 10:00

In A10 a causa dei cantieri ci sono due criticità: la prima è situata tra Arenzano e Celle Ligure, dove c'è 1 km di coda; la seconda tra Albisola e Celle Ligure, sempre 1 km di coda.

In A26 ci sono invece 2 km di coda tra Genova Voltri e Masone in direzione Gravellona Toce, ancora per lavori.

In A7 sono 3 i km di coda tra Genova Bolzaneto e Busalla in direzione Milano, sempre per lavori. Si segnala inoltre la presenza di nevischio tra Serravalle e Genova Bolzaneto.

In A12 ancora a causa dei cantieri ci sono 2 km di coda tra Recco e Rapallo in direzione Rosignano. Tra Rapallo e Chiavari rallentamenti in entrambe le direzioni a causa di un restringimento di carreggiata.

Da prima delle 8 le code sono segnalate su A10, A7 e A12. Ecco la situazione del traffico aggiornata.

Sulla A10 in direzione Genova coda di 1 km tra Albisola e Celle Ligure per lavori.

Sulla A10 in direzione Genova coda tra Genova Pegli e Genova Aeroporto per traffico intenso.

Sulla A7 in direzione Milano coda di 1 km tra Genova Bolzaneto e Busalla per lavori.

Sulla A12 in direzione Rosignano coda di 2 km tra Recco e Rapallo per lavori. Traffico rallentato tra Rapallo e Chiavari per lavori

 

ARTICOLI CORRELATI

Domenica 13 Febbraio 2022

Caos autostrade, domenica tra code per cantieri e incidenti

Code e incidenti: la Liguria anche questa domenica è flagellata dai cantieri, un bollino rosso sula A26 e sulla A10. Un'altra domenica di code e disagi sulle autostrade della Liguria per traffico intenso, incidenti e cantieri. Dopo una mattinata di code chilometriche per un incidente in Autofiori t
Giovedì 10 Febbraio 2022

"Autostrade finse morto chi avrebbe dovuto salvare il Morandi"

Durante l'ultima udienza preliminare del processo il pm Terrile accusa l'ex numero tre di Aspi, Michele Donferri Mitelli