Cronaca

1 minuto e 10 secondi di lettura

LIGURIA - Sono 9 gli arresti che sono derivati dalla maxi operazione coordinata dal Centro nazionale per il contrasto alla pedopornografia online (Cncpo) del servizio della Polizia postale e dalla Procura Distrettuale di Catania. Tra loro c'è anche un arrestato che risiede nella provincia di Imperia. 

Tutto è partito dalle analisi di alcuni dispositivi elettronici sequestrati a un indagato, arrestato mesi fa sempre per detenzione di materiale pedopornografico. Su uno di questi erano stati trovati dei gruppi -  all'interno di una piattaforma di messaggistica - dediti allo scambio di immagini e video raccapriccianti, con abusi anche su bambini piccolissimi. Attraverso meticolose e complesse indagini, la polizia postale è riuscita ad identificare i soggetti attivi sui gruppi. A quel punto sono partite le perquisizioni in varie città italiane, tra cui anche Genova dove sono stati perquisite due abitazioni. In totale sono 26 le persone indagate in diverse regioni italiane per detenzione e divulgazione di materiale pedoporpornografico. Sequestrati migliaia di file. Coinvolte anche le città di Catania (1), Roma (3), Milano (3), Brescia (2), Varese (1), Bergamo (1), Catanzaro (1), Bari (2), Foggia (1), Torino (2), Cuneo (1), Genova (2), Imperia (1), Avellino (1), Livorno (1), Prato (1), Ravenna (1), Ascoli Piceno (1). 

Uno degli arrestati, oltre a migliaia di file pedopornografici, aveva nella disponibilità del suo cloud il formato digitale del libro "Guia del pedofilo" ("Guida del pedofilo"). Il materiale rinvenuto e sequestrato nel corso delle perquisizioni è al vaglio della Procura distrettuale di Catania e della Polizia postale per ulteriori approfondimenti investigativi utili anche all'identificazione delle piccole vittime.

ARTICOLI CORRELATI

Venerdì 05 Maggio 2023

Pedopornografia in Liguria, già 5 denunce nel 2023

Nel 2022 sono state denunciate 32 persone per aver scaricato, condiviso e scambiato foto e video di abuso sessuale di minori
Mercoledì 04 Gennaio 2023

Pedopornografia, adescamento online, sextortion: aumentano i casi tra i minorenni in Liguria

Aumentano i casi in tutta la Liguria dei reati online
Mercoledì 30 Novembre 2022

Digos scopre filonazisti e pedopornografia su Telegram: 3 arresti

In tutto sei indagati, due arrestati abitano a Genova, uno degli indagati è un minore di Imperia. Immagini pedopornografiche e frasi razziste choc
Venerdì 05 Agosto 2022

Pedopornografia: arrestato un 39enne nel Tigullio

In casa sequestrato dalla polizia postale materiale pornografico che ritraevano minorenni