Cronaca

GENOVA - Proseguono i controlli per mascherine e green pass nel capoluogo ligure dopo le nuove restrizioni del decreto Natale scattate da lunedì 10 gennaio. Le novità riguardano principalmente il certificato verde rafforzato, ora obbligatorio per salire sui mezzi di trasporto di linea, pubblici o privati, e per accedere a bar, ristoranti, alberghi e impianti sportivi.

Nella giornata di ieri gli agenti della polizia locale a Genova hanno controllato 962 green pass, riscontrando 8 irregolarità, tutte al di fuori del centro storico, per cui sono state comminate altrettante sanzioni. Sono invece 20 le sanzioni per il non corretto utilizzo dei dispositivi respiratori, di cui 12 nel centro storico e 8 nel resto del capoluogo.

Due le attività in cui sono state riscontrate regolarità: si tratta di due locali del centro storico, dove sono scattate sanzioni per problemi relativi alle mascherine, non indossate correttamente dal personale. Non sono però state disposte chiusure. Sono stati eseguiti controlli anche in 71 mercatini rionali, 40 nel Centro Ovest e 31 in Valpolcevera, ma non sono state rilevate infrazioni.

ARTICOLI CORRELATI

Giovedì 13 Gennaio 2022

Controlli mascherine e green pass, 31 multe a Genova

GENOVA - Continuano i controlli su mascherine e green pass nel capoluogo ligure dopo le ulteriori restrizioni del decreto Natale scattate da lunedì 10 gennaio. Le principali novità riguardano il super green pass, che è ora obbligatorio per utilizzare i mezzi di trasporto di linea, pubblici o privati