SALUTE E MEDICINA

Pronto soccorso in tilt, il primario: "Chiamate prima il medico di famiglia"

lunedì 16 febbraio 2015
Barelle bloccate dai malati ricoverati al pronto soccorso: un fenomeno limitato, ma che desta preoccupazione. Il punto con il primario del pronto soccorso del San Martino, Paolo Moscatelli, che punta il dito contro chi non chiama il medico di famiglia e dice: “Tanti casi di polmonite perché le vaccinazioni contro l’influenza sono calate”.






I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place