Sport

 GENOVA-La dura sconfitta per 3-1 subita all'andata nel derby merita un riscatto. Il 10 dicembre scorso i blucerchiati ebbero la meglio senza troppi problemi sul Genoa che si accontentò del gol della bandiera, siglato da Destro che non era partito titolare per infortunio.

Ma quello di sabato sarà un Grifone molto diverso, che scenderà in campo rispetto a quello schierato da Shevcenko che aveva fatto giocare Vanheusden, Masiello e Criscito in difesa davanti a Sirigu, poi a centrocampo con 5 elementi ecco Ghiglione, Badelj, Sturaro, Hernani e Cambiaso con in attacco il duo Pandev-Ekuban. Tra problemi fisici, cessioni ed altro ora Blessin ha a disposizione altre scelte. Retroguardia tutta nuova con Frendrup o Hefti, Bani, Ostigard e Vasquez (all'andata entrò dalla panchina).

In mezzo Badelj e Sturaro, poi i 3 dietro all'unica punta che dovrebbero essere Portanova, Amiri (Melegoni in ballottaggio) Galdames con davanti probabilmente Ekuban che potrebbe avere la  meglio su Destro. Piccoli invece non recupera. Intanto i tifosi hanno riempito la Gradinata ormai esaurita e anche nel settore 5 restano alcune centinaia di tagliandi.

ARTICOLI CORRELATI

Giovedì 28 Aprile 2022

Dal gol nel derby del '92 alla presidenza della Sampdoria: il giorno più lungo per Marco Lanna

L'attuale numero uno segnò nella stracittadina vinta nel '92: stavolta è in ballo il futuro
Mercoledì 27 Aprile 2022

Sampdoria-Genoa, febbre da derby: prevendita a quota 23mila

A tre giorni dal derby Sampdoria-Genoa, in programma sabato 30 aprile alle 18, si va verso il tutto esaurito. Sono infatti al momento stati venduti 23mila biglietti. Sul fronte dei tagliandi riservati ai tifosi sampdoriani, privilegiati nella distribuzione in quanto per il calendario è la squadra b
Mercoledì 27 Aprile 2022

Derby, Zangrillo e Blasquez a Pegli per caricare il Genoa

GENOVA - Gli esercizi di riscaldamento poi la partitella a ritmi elevati sotto lo sguardo del tecnico Blessin. A bordo campo invece c'è il presidente Alberto Zangrillo che ha voluto dimostrare la vicinanza della dirigenza in vista del derby di sabato tra i più importanti degli ultimi anni. Accanto a
Mercoledì 27 Aprile 2022

-3 al Derby, l'avvocato genoano: "Preziosi colpevole di averci tolto i sogni"

Lamonaca: "Meglio in B con i nuovi proprietari che in A con lui, l'idolo? Marco Rossi e che emozioni a Liverpool".