Sport

"Il match di oggi mi è piaciuto molto, anche senza il bel gioco. Ho fatto i complimenti anche al Genoa e al loro allenatore, una squadra molto difficile da affrontare". Così Aurelio Andreazzoli, tecnico dell'Empoli che aveva guidato i rossoblù nella fase iniziale della stagione 2019/2020, finendo esonerato dopo aver ottenuto 5 punti in 8 partite.

"C'era l'idea - dice a Sky - di fare questo tipo di partita. Solo mettendoci sul loro piano potevamo uscirne indenni".
"I ragazzi sono stati bravi, la partita mi è piaciuta moltissimo. In certi momenti mi hanno esaltato. È stata una vera battaglia, senza scorrettezze. Bravo l'arbitro a utilizzare lo stesso metro di giudizio. La salvezza? 32 punti sono ancora pochi per poter dire di essere salvi. Abbiamo superato un bell'ostacolo oggi ma non possiamo ancora cantare vittoria. Non dobbiamo illuderci che il traguardo sia stato raggiunto".