Sport

Dopo lo svizzero Hefti il Genoa prende un altro difensore: il 22enne norvegese Leo Skiri Ostigard in prestito dal Brighton. Gioca da centrale e la sua specialità e la sua forza sta nei duelli aerei. Ostigard era parcheggiato allo Stoke dove non ha trovato molto spazio, ma ora ci prova nel campionato italiano. Intanto sul mercato l'emergenza testa in attacco dove Miranchuk e Piccoli dell'Atalanta  sono ancora bloccati dal club di Gasperini. Probabile che il primo a vestire la maglia rossoblu sia il russo che come operazione complessiva vale 16 milioni. Di certo col Sassuolo, pure Peluso è positivo al covid, l'unica faccia nuova in campo potrebbe essere Hefti.

Altro nome caldo e' Castillejo con cui il Genoa da tempo parla col Milan, ma in tempi non saranno velocissimi. Inoltre rispunta il nome dell'ex Fiorentina Ljalic e c'è quello dell'aka svedese Walemark dell'Hachen. Sul fronte delle uscite Caicedo è in stand by e non è escluso che possa rimanere se sul fronte offensivo non si trovassero soluzioni. Caicedo si sta allenando come Fares ed entrambi sono a disposizione. Infine c'è il pressing del Toronto su Criscito ma eventualmente per la prossima stagione

TAGS