Sport

Il trasferimento in prestito era saltato dopo le proteste dei fans biancorossi
31 secondi di lettura

Il ds del Bari, Ciro Polito, torna sulla rinuncia del club pugliese al prestito semestrale di Manolo Portanova dal Genoa, saltato dopo i malumori dei tifosi: "Bisogna dare possibilità a persone che ad oggi sono cittadini liberi. Se avesse avuto un reato già definitivo, non l'avrei preso in considerazione. Non c'erano contratti sottoscritti: ho rispettato la criticità. Viviamo di calcio e rispettiamo tutti. Poi mi sono dedicato ad altro".

Il calciatore era stato condannato in primo grado nel dicembre scorso per violenza sessuale di gruppo dal Tribunale di Siena. Dal giorno della pronuncia di primo grado Portanova si allena regolarmente a Pegli ma non viene convocato.

TAGS