Sport

GENOVA - "La mia Liguria", marchio simbolo della promozione territoriale della regione, tornerà sulle maglie del Genoa, in serie B, e comparirà per la prima volta su quelle dell’Entella, in serie C. Il provvedimento è passato in consiglio regionale e va a inserirsi nell’ambito delle iniziative di Regione Liguria per far conoscere a una platea sempre più ampia di persone le bellezze e le eccellenze del nostro territorio.


“Il mondo dello sport rappresenta un veicolo comunicativo di enorme impatto sociale, mediatico ed economico e una squadra gloriosa e ambiziosa come il Genoa saprà promuovere al meglio la nostra bellissima terra – ha spiegato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti -. La legge approvata per la prima volta lo scorso anno e riproposta per questa stagione riguardava le squadre liguri militanti nella massima serie ma con questa modifica, il marchio “LaMiaLiguria” apparirà anche su quelle di Genoa e Entella, allargando ancora di più il bacino di pubblico che potrà essere raggiunto”.


“Le campagne di promozione del territorio – aggiunge il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti - stanno portando ottimi risultati, con la Liguria che anche quest’anno si è confermata regina dell’estate e con numeri che confermano un sensibile aumento di presenze in tutti gli altri mesi dell’anno. Il logo, come già accaduto nei mesi scorsi in occasione di appuntamenti di interesse anche internazionale come Euroflora e il Salone Nautico, è pronto a cambiare in occasione di eventi speciali. E ora più che mai, coprendo tutte le leve professionistiche, andremo a casa dei nostri “avversari calcistici” portando su tutti i campi la nostra bellissima Liguria”.