Sport

Claudio Ranieri - alla Sampdoria dall'ottobre 2019 al giugno 2021, quindi contattato per il subentro a Giampaolo, prospettiva rifiutata "perché la proprietà è la stessa" - aspetta una nuova occasione.
A 71 anni compiuti lo scorso 20 ottobre, ultima esperienza al Watford dove era subentrato a Munoz nell'ottobre 2021 per essere a sua volta esonerato alla fine di gennaio 2022, Ranieri è pronto ad andare avanti. "L'ho già detto a mia moglie: non smetto. E lei è d'accordo".

"Il calcio è il mio mondo, sono un allenatore europeo in cerca di un'altra avventura. Ovunque sia. Anche per questo - dice al Corriere Fiorentino - parlo pochissimo del campionato, no voglio entrare nelle dinamiche altrui, conosco le difficoltà che ci sono nell'allenare".