Sport

Dopo il successo sulla Salernitana in Coppa Italia Andrij Shevchenko vuole sfruttare il morale ritrovato del suo Genoa contro la Lazio nel match di venerdì alle 18,30 all'Olimpico: "Abbiamo ritrovato il sorriso, avevamo bisogno di questo, ma ora affrontiamo un avversario forte come Lazio. Cosa mi aspetto? Vorrei vedere un Genoa determinato, generoso e unito".

Il tecnico rossoblu ha fuori ancora giocatori importanti come Rovella ha ma ritrovato Destro: "Sette gol in campionato, è il giocatore che ha segnato di più. È bello che lui, quando è tornato dall'infortunio, abbia ritrovato il gol - sottolinea Sheva - È un ragazzo che ha tanto entusiasmo". Il Genoa si appresta a chiudere il girone di andata con soli dieci punti, ma Criscito e compagni con Lazio e poi Atalanta al Ferraris cercano un colpo per dare un segnale alla concorrenza. Shevchenko vuole continuità: "In Coppa Italia abbiamo cercato di bilanciare la squadra pensando alla gara contro la Lazio. Dovremo fare la nostra partita dando il massimo".

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 14 Dicembre 2021

Prima vittoria per Sheva: "Ora servono rinforzi"

E' arrivata l'agognata prima vittoria di Shevchenko da allenatore rossoblù, un successo targato Ekuban che ha permesso al Genoa di battere la Salernitana di Colantuono e accedere agli ottavi di Coppa Italia. Una vittoria che non porta punti nelle tasche rossoblù - che servirebbero come il pane - ma
Sabato 11 Dicembre 2021

Genoa, Sheva sul ko nel derby: "Reazione tardiva". Wander: "Rivoluzione"

GENOVA - Le tre sberle prese nel derby fanno male ad un Genoa apparso senza idee e con poco coraggio. Il tecnico Shevcenko a fine gara ha parlato di una reazione tardiva: "Abbiamo fatto troppo poco. Sono contento per Criscito che è fondamentale e per Destro che ha fatto gol. Meglio nella ripresa, ma