Sport

Non lascia mai trasparire particolari emozioni ma oggi la felicità era tantissima per Luca Gotti, mister aquilotto, che con la rosa a disposizione sta facendo un lavoro enorme, andando al di là di ogni aspettativa.

Il commento del mister sulla gara di questa sera con la Sampdoria:”Sono molto soddisfatto del risultato, ottenuto in un momento molto particolare come quello che precede la sosta nazionali, la quale ci consentirà di riannodare qualche filo mantenendo sempre alta la concentrazione. La vittoria di oggi premia il lavoro fatto in questi primi mesi”

Sul dodicesimo uomo in campo, i tifosi:”Picco è e dovrà essere il nostro fortino, anche se fino ad ora le nostre trasferte sono state tutte contro avversari impegnativi dove comunque la squadra, a parte nella sfida contro l’Inter, ha sempre fatto il suo”

Sulla reazione della squadra dopo il gol subito:”Bravissimi a rimettere subito in piedi la partita, che poteva mettersi non bene per noi, come spesso accade dopo un gol subito. Questa però è una squadra che sa reagire, l’ha dimostrato anche nelle precedenti gare casalinghe con Sassuolo e Bologna, dove era andata sotto ma in entrambi i casi è riuscita a ribaltare. Ottima la mentalità dei miei ragazzi”.

Su Nzola:”Atteggiamento che non può passare inosservato, aldilà del gol ha attaccato e difeso 95 minuti, mostrando un atteggiamento da vero e proprio leader della squadra”.