Sport

La Sampdoria comincia a lavorare in vista della stagione 2022/2023, col sottofondo delle cicale, al centro sportivo "Gloriano Mugnaini" di Bogliasco. In mattinata il raduno dei preconvocati, nel tardo pomeriggio via alle danze. Marco Giampaolo ha diretto il primo allenamento del suo quarto campionato cominciato dall'inizio, dopo il triennio '16/'19 e la seconda parte della scorsa stagione, chiusa con la salvezza in anticipo di un turno sulla fine del torneo.

Il tecnico abruzzese, che con la salvezza ha ottenuto il rinnovo biennale, ha suggerito ai giocatori di usare cautela, in vista del ritiro vero e proprio, ha raccomandato a Gabbiadini e Trimboli (reduci da infortuni importanti) di evitare le partitelle e ha scherzato: "Chi non ha lavorato in vacanza, saranno cavoli suoi!". Presenti sul piazzale molti tifosi, che hanno applaudito tutti i giocatori al loro arrivo, con Audero e Sabiri tra i più acclamati.

Venerdì un altro allenamento, quindi sabato pranzo in hotel e partenza in pullman per Ponte di Legno, dove la Sampdoria si tratterrà fino al 23 luglio. E' l'inizio di una stagione importante per la Sampdoria, che dovrà salvarsi sul campo in attesa di trovare un'altra proprietà, con la cordata Cerberus-Redstone ormai in avanscoperta: si potrebbe arrivare a una lettera di intenti prima della fine del mercato, con il closing in autunno.

TAGS