Politica

GENOVA - Di solito la squadra che vince non si cambia ma non è il caso della lista di Marco Bucci, Vince Genova, dove tra i 40 nomi ce ne sono molti nuovi: "Alcuni pilastri non li abbiamo cambiati ma ci sono tanti nuovi e qualche vecchia conoscenza - spiega il sindaco di Genova Marco Bucci -. Sono molto contento che siano venute molte persone dalla società civile, un ampio spaccato, 40 persone che vogliono continuare l'opera di rigenerazione della città che ci consentirà di investire i 6+2 miliardi che possono avere una ricaduta occupazionale ed economica sulla città. Vogliamo far iniziare quel volano per cui anche gli altri investitori verranno a Genova. I prossimi 5 anni saranno fondamentali - prosegue - per costruire la nostra città e farla diventare internazionale. Lavoreremo tutti assieme".

Bucci fissa gli obiettivi: "Ci sono alcune cose fondamentali come investimenti infrastrutturali, trasporti, rigenerazione urbana. Abbiamo progetti per i caruggi, per Sampierdarena e Sestri Ponente ma tutte le aree della città saranno toccate da investimenti. Inoltre raddoppieremo quelli sulla manutenzione".

L'obiettivo della coalizione è quello di vincere al primo turno, "così avremo 15 giorni in più per lavorare" spiega il sindaco. "Cercheremo tutti di fare il massimo del risultato - conclude - e lo faremo".

"L'impegno è quello di portare avanti quello che è stato fatto in questi cinque anni - spiega Saba Wesser, una delle candidate -. Genova è una città in crescita, vogliamo portare avanti il buon lavoro di questa amministrazione. Ci sono ancora tante cose da fare e bisogna rimboccarsi le maniche, tutti faremo la nostra parte".

"È la prima volta che ho un impegno politico così importante - racconta Federica Casu, la più giovane dei candidati -. È importante coinvolgere i giovani. Ho scelto Bucci perché condivido quello che ha fatto negli ultimi anni". Poi sull'ipotesi di 'delocalizzazione' della movida: "È concentrata in un unico punto di Genova, sarebbe meglio ampliarla e spostarla in tutta la città, tutte le zone di Genova devono essere coinvolte nelle attività della città perché ne fanno parte".

"Ho seguito le attività del nostro sindaco con grande interesse e mi è piaciuta la sua concretezza - spiega Davide Fanteri -. Il modello Genova è conosciuto in tutta Italia, con questa amministrazione possiamo prendere il treno delle opportunità".

Ecco i quaranta candidati della lista Vince Genova:
 
Mauro Avvenente: è stato Presidente del municipio Ponente per dieci anni e consigliere comunale nell'ultimo quinquennio.
 
Antonio Bettanini: lunga esperienza nelle istituzioni e nella comunicazione in Italia e all'estero, dalla Presidenza del Consiglio alla Commissione Europea, dal ministero degli Esteri al Senato della Repubblica.
 
Nicola Bisso: classe 1964, genovese “doc”. Professionista, manager e sportivo. Sposato e padre di tre figli.
 
Ubaldo Emilio Borchi: 63 anni, nato e cresciuto a Genova. Ha un master in gestione dei servizi socio-sanitari e ricopre la carica di responsabile regionale della sanità per Noi con L’Italia.
 
Matteo Campora: 51 anni, avvocato è assessore uscente ai Trasporti, mobilità integrata, ambiente, rifiuti, animali ed energia del Comune di Genova.
 
Cristina Cantini: 47 anni, nata a Genova. Avvocato specializzato in diritto assicurativo, contrattualistica, gestione della crisi di impresa, diritto di famiglia e amministrazioni di sostegno.
 
Carmelo Cassibba: consigliere comunale e coordinatore della Lista Vince Genova.
 
Federica Casu: 21 anni, nata e cresciuta a Genova. Frequenta il corso di laurea in design del prodotto e della nautica all’Università di Genova.
 
Giovanna Criserà: pensionata della Pubblica amministrazione, è stata responsabile del trattamento economico del personale della Regione Liguria ed è esperta in contabilità pubblica.
 
Rossana Cuneo: nata a Genova e cresciuta tra Genova, La Spezia e Rapallo. Da quarant’anni architetto, si occupa di architettura, territorio e terzo settore.
 
Luigi D’Alessandro: 64 anni, genovese e laureato in architettura all'Università di Genova, svolge la libera professione di architetto.
 
Francesca Dall’Acqua: nata a Genova e laureata in giurisprudenza, specializzata in mediazione familiare e in pedagogia familiare giuridica e scolastica.
 
Isabella Susanna De Martini: medico, docente e politica. E’ ufficiale Medico di Bordo e membro della Former Members Association del Parlamento Europeo. Dal 2021 è Ambasciatrice di Genova nel Mondo.
 
Antonio Donarumma: 69 anni, cresciuto a Genova. Perito industriale in elettrotecnica e automazione. Libero professionista, si occupa di sviluppo digitale nelle aziende.
 
Davide Faltieri: 50 anni, laureato in economia aziendale. Imprenditore di reti, è impegnato nell’associazionismo locale e nazionale della filiera del trasporto e del commercio.
 
Gianfranco Francescon: comandante del Comando Militare dell'Esercito in Liguria per circa 7 anni.
 
Paola Fraschini: 38 anni, nata e cresciuta a Genova. Laureata in fisioterapia, pattinatrice professionista, allenatrice e coreografa. Ha vinto 7 titoli mondiali e ha lavorato per quattro anni negli USA come artista del Cirque du Soleil.
 
Paola Gatti: 48 anni, nata e cresciuta a Genova, avvocato. Dal 2007 consigliere e capogruppo di Vince Genova nel municipio Media Val Bisagno.
 
Paolo Gozzi: 36 anni, sposato con un figlio. Laureato in giurisprudenza, si occupa di affari societari e di gruppo presso un istituto bancario. Ha ricoperto gli incarichi pubblici di assessore municipale (2007-2012) e di consigliere comunale (2012-2017).
 
Enzo Greco: 43 anni, nato e cresciuto a Genova, in Valpolcevera. Da venti anni è titolare di un'agenzia immobiliare a Certosa e dal 2014 Presidente del CIV ViviCertosa.
 
Maurizio Gregorini: nato a Genova nel 1959. Regista e scrittore, organizzatore di grandi eventi culturali. Sposato, ha 3 figlie femmine. Ricopre la carica di Cultural manager per il Comune di Genova.
 
Barbara Grosso: 53 anni, sposata e mamma di tre figlie. Assessore uscente alle politiche culturali, alle politiche giovanili e alla Smart city.
 
Elena Manara: laureata in storia dell'arte è Ambasciatrice di Genova nel mondo. Una carriera presso la Camera di Commercio di Genova nella promozione del turismo e nella comunicazione.
 
Graziella Marando: ostetrica, è responsabile di Ostetricia e Ginecologia all’ ospedale Villa Scassi. Ha un incarico di docenza nel corso di laurea in Ostetricia presso l’Università di Genova.
 
Salvatore Mazzei: 68 anni, medico legale. A Genova ha maturato la sua formazione e tutta l’esperienza lavorativa.
 
Walter Melillo: 41 anni, genovese. Docente di Diritto costituzionale e consulente aziendale in marketing e sviluppo commerciale.
 
Marvin Menini: medico da più di 20 anni, è il responsabile del Centro di chirurgia della mano dell’ospedale Galliera.
 
Marco Mensi: 47 anni, avvocato penalista nel Foro di Genova, è coordinatore regionale della Buona Destra in Liguria.
 
Giorgio Micheletto: 73 anni, è consigliere del municipio Centro Ovest. Presidente della Società Operaria Cattolica Maria SS. Immacolata e San Maurizio di Genova Sampierdarena.
 
Tiziana Notarnicola: coniugata, un figlio. Insegnante di scuola primaria all’IC Albaro. Dal 2012 al 2017 è stata consigliere di opposizione municipio Medio Levante, dove oggi è assessore con deleghe alla scuola, sociale, ambiente e pari opportunità.
 
Pietro Piciocchi: 45 anni, avvocato. Sposato con 6 figli, cattolico. E’ assessore uscente al Bilancio, lavori pubblici, manutenzioni e verde pubblico del comune di Genova.
 
Walter Pilloni: imprenditore di professione e divulgatore ambientale per passione. Laureato in materie giuridiche, vive e lavora a Sestri Ponente. Consigliere uscente del municipio Medio Ponente.
 
Gianluca Rondoni: nato a Genova 39 anni fa, è quadro direttivo e dirigente sindacale presso un istituto di credito. Sposato, è papà di un bimbo meraviglioso con disabilità.
 
Carlo Rosiello: 54 anni, con una immensa passione per la corsa. Incarico di vertice nella Federazione Italiana di Atletica Leggera, è l’attuale Presidente della Federazione in Liguria. Maresciallo dell’Arma dei Carabinieri, dal 1994 svolge servizio a Genova.
 
Lorenza Rosso: avvocato, è assessore uscente all’Avvocatura e affari legali, famiglia e relativi diritti del Comune di Genova.
 
Stefania Russo: team manager, è impegnata attivamente in diversi aspetti della vita sociale.
 
Massimo Spadoni detto “Max”: nato e cresciuto a Genova, dove ha radicato le sue attività imprenditoriali.
 
Angiolo Veroli detto “Chicco”: 45 anni, due figli, laureato in economia marittima a Genova. Trader di materie prime, vice presidente della comunità ebraica, da 5 anni alla guida della storica polisportiva “Andrea Doria”.
 
Arianna Viscogliosi: nata e cresciuta a Genova, ha ricoperto diversi incarichi a Bruxelles, presso le istituzioni europee. E' avvocato della pubblica amministrazione sanitaria ed è stata assessore al Personale presso la giunta del sindaco Bucci.
 
Saba Wesser (all'anagrafe Michela Raciti): nata a Genova, 46 anni. Ha lavorato nel mondo della moda ed è organizzatrice di eventi e manifestazioni. Presidente dell'associazione no profit “Zandra”.

ARTICOLI CORRELATI

Mercoledì 27 Aprile 2022

Pallavicini e Patrocinio inaugurano point elettorale della lista Toti per Bucci

"Sarà la casa dei cittadini, un contenitore che dovrà arricchirsi di contenuti con i genovesi che saranno accolti per ascoltare tutti i problemi e i quesiti che possono avere" spiega Daniele Pallavicini