Politica

Il senatore ospite degli studi di Primocanale
40 secondi di lettura

GENOVA - "Non voglio giudicare i procedimenti e sono molto rispettoso ma l'accusa di associazione mafiosa nei confronti di Toti non regge": lo ha dichiarato a Primocanale Maurizio Gasparri, in visita a Genova per partecipare a un evento elettorale di Forza Italia. 

"Ho partecipato a una seduta secretata della commissione antimafia - spiega - alla quale hanno partecipato i magistrati genovesi: non posso rivelare nessun segreto ma posso dire di essere uscito confermato nella mia idea che le accuse di mafia non stanno in piedi. Sono probabilmente servite per autorizzare e allungare i tempi delle intercettazioni telefoniche e ambientali che probabilmente non potranno nemmeno essere utilizzate". 

A Toti Gasparri, però, una cosa la rimprovera: "Avrebbe dovuto essere più leale con Silvio Berlusconi".