Politica

GENOVA - "Vamos!". Con questo slogan l'avvocato Ariel Dello Strologo ha annunciato, sul suo profilo Facebook, la candidatura a sindaco di Genova.

"Al termine dell'approfondimento programmatico di questi giorni, si sono riunite le forze progressiste per ultimare il percorso di individuazione del candidato sindaco in vista delle prossime elezioni amministrative di Genova. Articolo Uno, Demos, Europa Verde, è Viva, Linea Condivisa, Lista Crivello, Lista Sansa, Movimento 5 Stelle, Partito Democratico, Partito Socialista Italiano, Possibile e Sinistra Italiana hanno indicato Ariel Dello Strologo come proprio candidato sindaco". Lo si legge in una nota diffusa dal Pd.

"Il percorso di questi mesi - prosegue la nota - ha consolidato la consapevolezza della necessità di un'alternativa per Genova che sappia mettere al centro la lotta alle crescenti disuguaglianze, promuovere un nuovo modello di sviluppo sostenibile, dare centralità alle nuove generazioni, raccogliere la sfida della transizione ecologica come motore di nuove opportunità e pensare alla cultura come elemento di sviluppo sociale. Siamo certi - conclude la nota - che la qualità della proposta politica per Genova e l'alto profilo del candidato sindaco che la incarna possano essere attrattori di un campo largo di forze politiche e sociali che condividono i nostri valori e si sentono radicalmente alternativi alla destra che governa la città".

A questo punto, la candidatura era cosa fatta. Dello Strologo, 54 anni, cresciuto professionalmente nello studio legale fondato da Mauro De André, è stato presidente della Porto Antico SpA ed è presidente della comunità ebraica genovese e del Centro Culturale Primo Levi. Il suo nome era circolato anche per le ultime regionali, sempre nel quadro della scelta di un candidato di centrosinistra alla presidenza, poi definita a favore proprio di Ferruccio Sansa. Adesso, la sfida per le comunali.

In serata era arrivato l'ok della Lista Sansa, la componente del cartello progressista inizialmente più propensa ai distinguo. L'ex candidato alla presidenza della Regione aveva scritto sul suo profilo Facebook. "Abbiamo atteso qualche giorno prima di dire 'sì' alla candidatura di Ariel Dello Strologo. Non è stata una scelta tattica, ma dovevamo avere chiarimenti sostanziali sui programmi (...) abbiamo parlato a lungo con il candidato proprio per chiarire i punti della sua proposta che ci lasciavano dubbi. Gli abbiamo chiesto cosa intenda fare del progetto di trasferimento dei depositi chimici a Sampierdarena. Dello Strologo ci ha garantito che, di fronte alla contrarietà di tutta la coalizione che lo sostiene, si impegnerà a trovare una soluzione alternativa"