Politica

LIGURIA - Cala praticamente ovunque l'affluenza alle elezioni comunali in Liguria. Presi insieme i 20 comuni al voto per le amministrative, ha votato il 45,96% degli aventi diritto (nel 2017 era stato il 50,7%) con un calo di quasi il 5%. In Italia la percentuali di votanti per le comunali si attesta al 54,72%, cinque anni fa era stato al 60,12%.

In provincia di Genova (sette comuni al voto) il 44,69%, in provincia di Imperia (quattro comuni al voto) il 56,30%, in provincia della Spezia il 50,51% (due comuni al voto), in provincia di Savona (sette comuni al voto) il 52,96%. A Genova affluenza al 44,14% (cinque anni fa era stata al 48,39%); alla Spezia 50,43% (cinque anni fa era al 55,35%); a Chiavari al 48,04% (cinque anni fa era 54,55%).

Gli altri. Nella Città metropolitana di Genova: ad Arenzano al 57,16%%, a Ceranesi al 50,65%, a Cicagna al 59,40%, a Pieve Ligure al 42,16%, a Rovegno al 66,67%. In provincia della Spezia a Luni al 51,26%. In provincia di Savona: ad Altare al 50,03%, a Boissano al 53,25%, a Borghetto Santo Spirito al 49,20%, a Cairo Montenotte 56,68%, Calizzano al 51,70%, a Giusvalla al 24,53%, a Noli al 55,11%. In provincia di Imperia: a Bajardo al 69,64%, a Perinaldo al 83,95%, a Pornassio al 59,26%, a Taggia al 54,68%. 

Il comune con la percentuale più alta di voto in Liguria è stato Perinaldo nell'imperiese con l'83,95%. Mentre quello con la percentuale più bassa è stato Giusvalla nel savonese con il 24,53% di votanti.

Dei 20 comuni al voto in Liguria solo Perinaldo e Pornassio hanno fatto registrare una percentuale di votanti più alta rispetto alle elezioni di cinque anni fa. A Perinaldo nel 2017 aveva votato il 66,5% contro l'83,95% di questa tornata. A Pornassio ha votato il 59,26% contro il 53,11% del 2017.