Politica

LA SPEZIA - Peracchini si conferma sindaco della Spezia al primo turno senza dover passare dal ballottaggio. Per il candidato del centrodestra elezione con il 53% dei voti. Battuta la principale rivale, la candidata dei progressisti Piera Sommovigo che si è fermata al 37,32% dei voti. Tutti sotto il 3% gli altri otto candidati che resteranno dunque fuori dal consiglio comunale. Affluenza più bassa rispetto a cinque anni fa col 50,43% degli aventi diritto che si sono presentati alle urne. Primocanale in diretta per seguire lo spoglio con le interviste a Terrazza Colombo e dai point elettorali.

"Gli spezzini non hanno voluto delegare il loro avvenire a chi ha distrutto la città e ha smarrito il senso di futuro. Questa non è stata una campagna elettorale ma una campagna di linciaggio della mia persona che ha fatto vergognare i nove candidati a sindaco che non hanno avuto il coraggio di presentare una proposta e confrontarsi nel merito ma solo su attacchi personali -ha commentato il sindaco appena confermato -. La Spezia merita di essere la città più bella del mondo con tante prospettive sia di sviluppo, sia occupazionali, sia rafforzando una tradizione storica di tutto quello che ha rappresentato in Italia e nel mondo”.

 

In provincia si è votato solo in un altro comune, Luni, dove ha vinto Alessandro Silvestri col 76,52%.

Aggiornamento delle 18:00

In vantaggio il sindaco uscente Pierluigi Peracchini del centrodestra col 53,57% (2.964 voti), segue la candidata del centrosinistra Piera Sommovigo al 37,65% (2.083 voti).

Aggiornamento delle 17:30

In vantaggio il sindaco uscente Pierluigi Peracchini del centrodestra col 54,31% (1.796 voti), segue la candidata del centrosinistra Piera Sommovigo al 37,16% (1.229 voti).

Aggiornamento delle 17:00

In vantaggio il sindaco uscente Pierluigi Peracchini del centrodestra col 52,90% (410 voti), segue la candidata del centrosinistra Piera Sommovigo al 37,94% (294 voti).

Aggiornamento delle 16:30

In vantaggio il sindaco uscente Pierluigi Peracchini del centrodestra col 52,9% (217 voti), segue la candidata del centrosinistra Piera Sommovigo al 39,76% (165 voti).