CRONACA

Inutile il trasferimento all'ospedale di Sanremo

Tragedia nel mare del Ponente, sub morto dopo un malore durante la risalita

domenica 05 gennaio 2020
Tragedia nel mare del Ponente, sub morto dopo un malore durante la risalita

SANREMO -  Un sommozzatore milanese di 65 anni, B.C., è morto nel primo pomeriggio di domenica stroncato da un malore, poco dopo essere tornato in superficie, al termine di un'immersione avvenuta a circa due miglia al largo del porto di Aregai, nel territorio comunale di Santo Stefano al mare, in provincia di Imperia. Stando a quanto finora ricostruito, sembra che la vittima, si trovasse assieme a un gruppo di nove sub, con i quali aveva effettuato un'immersione nella cosiddetta 'secca', poco distante dalla quale ci sarebbe il relitto di un aereo della seconda guerra mondiale.

L'uomo è stato portato d'urgenza all'ospedale di Sanremo, ma è morto nel giro di breve tempo. Accertamenti sono in corso da arte della Capitaneria di Porto di Imperia per ricostruire la dinamica dell'accaduto. Sembra che fosse cardiopatico. Da una prima valutazione medico-legale sarebbe invece al momento da scartare l'ipotesi di un malore causato da embolia

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place