SPORT

Gli aquilotti escono indenni dal "San Vito - Marulla" grazie a un gol di Ragusa nella ripresa

Spezia, nella tana del Cosenza buon pareggio 1-1 chiudendo in 10 uomini

venerd́ 29 novembre 2019
Spezia, nella tana del Cosenza buon pareggio 1-1 chiudendo in 10 uomini

LA SPEZIA - Buon pari dello Spezia a Cosenza. La squadra di Italiano parte in modo incerto e subisce al 39' la rete silana ad opera di Riviere. Ma gli aquilotti sanno restare in partita, recuperano terreno e ai due terzi di gara piazzano, con Ragusa (nella foto) al 63' in spettacolare girata, la rete del pareggio. Il finale di gara è complicato perché in appena due minuti, dal 68' al 70', Juan Ramos colleziona due cartellini gialli e lascia lo Spezia in dieci uomini. Nei minuti finali Italiano richiama Gudjohnsen per Terzi e blinda la difesa. All'ultimo secondo di recupero brivido per lo Spezia per una caduta in area di Bruccini, giudicata simulazione dall'arbitro Maggioni.

COSENZA 1

SPEZIA 1

RETI: 38' Riviere (C), 63' Ragusa (S)

COSENZA (4-3-3): Perina; Bittante, Capela, Monaco, D’Orazio; Bruccini, Kanouté (77' Greco), Machach (65' Sciaudone); Baez (69' Carretta), Riviere, Pierini. All. Braglia

SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Ferrer, Erlic, Capradossi, Ramos; Maggiore, Bartolomei, Mastinu (46' Acampora); Ragusa, Gudjohnsen (87' Terzi), Bidaoui (72' Marchizza). All. Italiano

Ammoniti: Monaco (C), Mastinu (S), D'Orazio (C), Maggiore (S), Bruccini (C)

Espulso: Ramos (S) al 70'

Arbitro:  Maggioni di Lecco.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place