SPORT

L'infortunio di Erlic costringe a correre ai ripari

Spezia, contro l'Udinese Thiago Motta pensa ad una rivoluzione in difesa

di F.S.

venerd́ 10 settembre 2021
Spezia, contro l'Udinese Thiago Motta pensa ad una rivoluzione in difesa

LA SPEZIA - Manca sempre meno all'esordio casalingo dello Spezia davanti al proprio pubblico nel rinnovato stadio "Picco", dove è atteso l'Udinese di Gotti. Il tecnico Thiago Motta sta considerando l'ipotesi di rimescolare le carte nel reparto difensivo, che non potrà contare né su Erlic, infortunato, né sul neo acquisto Amian, squalificato.

Il tecnico italo-brasiliano potrebbe pensare di abbandonare la difesa a tre sperimentando così una linea a 4, con Ferrer e Bastoni sulle fasce e Hristov e Nikolaou centrali di difesa. Centrocampo che dovrebbe essere composto da Maggiore e Kovalenko, con Bourabia pronto all'esordio. In attacco confermati Verde e Colley, dubbi sulla punta centrale: in vantaggio c'è Gyasi ma occhio a Manaj che scalpita. Alternative possibili Salcedo e Nzola.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place