MOTORI

Vittoria tra le scuderie alla Coppa Attilio Bettega

Scuderia del Grifone, un successo da ricordare a Bassano

martedý 23 febbraio 2021
Scuderia del Grifone, un successo da ricordare a Bassano

Sabato 20 Febbraio si è corsa a Bassano del Grappa l’edizione 2021 della “Coppa Attilio Bettega”, prestigioso appuntamento invernale di Regolarità per Auto Storiche secondo le modalità della regolarità a media. Tra asfalto, neve e ghiaccio si sono sfidati sui passi alpini Duran, Giau, Rolle e tanti altri, più di 130 equipaggi per 370 km e ben 12 ore di guida a commemorare il compianto Attilio Bettega, portacolori Grifone alla guida di A112 e Stratos.

Una gara emozionante, tirata nei tempi e molto difficile per medie impegnative e condizioni stradali difficili per neve e ghiaccio.

E’ così che i 25 equipaggi della Scuderia del Grifone, hanno trascorso il weekend con il sabato all’ora di pranzo il via da Bassano (VR) e l’arrivo nella notte a Fiera di Primiero (TN).
Gara combattutissima sin dall’inizio dove i piloti Grifone sono stati sempre protagonisti, guidati dall’inossidabile coppia Maurizio Verini- Ermanno Keller che, terzi al traguardo, sono stati però gli unici a poter lottare per il podio e a contendere la vittoria finale ai fratelli Nessi e il secondo gradino alla Stratos di Perfetti e Colombo.

La Grifone ha conquistato la Coppa di Scuderia, un successo molto apprezzato in una gara per commemorare uno dei piloti più rappresentativi nella storia della scuderia genovese. In aiuto a Keller -Verini per la Coppa di Scuderia, sono arrivate la Lancia Fulvia di Marco Leva ed Paolo Casaleggio decimi al traguardo e la Porsche 356 di Alexia Giugni e Cristina Biagi, che oltre ad avere ottenuto la nona piazza assoluta, hanno vinto la Coppa per il miglior equipaggio femminile ed il Trofeo Porsche 356.

Il grande successo di squadra è dettato dall’aver portato al traguardo ben 20 delle 25 auto iscritte ed al debutto nella regolarità a media ben 6 equipaggi. Da ultimo menzione d’onore per l’equipaggio dei ventenni Riccardo Leva/ Niccolò Pacchiarotti che hanno ottenuto la quattordicesima piazza assoluta e vinto il Trofeo Under 30 con una 127 , totalmente di serie, combattendo nella media alta con auto di altra caratura e prestazioni.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place