SPORT

Tornato al gol dal 22 luglio dello scorso anno, quando aveva segnato nel derby di ritorno 2019/20

Sampdoria, Gabbiadini: "Pari che fa male, dovevamo portarla a casa"

di Stefano Rissetto

domenica 07 marzo 2021
Sampdoria, Gabbiadini:

GENOVA -  Manolo Gabbiadini non segnava in campionato dal 22 luglio dello scorso anno, quando aveva realizzato il provvisorio pari nel derby di ritorno, alla quartultima giornata. Da allora l'attaccante bergamasco aveva avuto problemi fisici adesso risolti. Non è la prima volta che segna nel finale al Cagliari, il 21 settembre 2013 sullo strano "neutro" di Trieste allora aveva firmato l'1-1 al 90', prima del pazzesco controfinale nel recupero con il gol del sardo Conti e il definitivo 2-2 di De Silvestri.

"Siamo contenti a metà - dice adesso a SkySport - dovevamo portare a casa la vittoria. Dobbiamo lottare sempre in questo modo già col Bologna, poi contro il Torino prima della sosta. Non ci dobbiamo abbattere, dobbiamo pensare in positivo. Prendi gol a tempo scaduto, con quasi tre punti in tasca. Fa male, è una lezione che dobbiamo imparare, dobbiamo essere svegli sotto certi punti di vista".

Il gol è una liberazione. "Sto lavorando parecchio, spero di rientrare al più presto. È stato un anno duro, ma ringrazio tutti, non mi era mai capitato di rimanere fuori quasi un anno. L’importante è tornare meglio di prima".



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place