SPORT

Dopo il trionfo di Cagliari, la sfida a una delle squadre pių in forma del momento

Sabato con la Fiorentina Criscito e compagni avranno bisogno di un Ferraris rossoblu

di Giovanni Porcella

lunedė 13 settembre 2021
Sabato con la Fiorentina Criscito e compagni avranno bisogno di un Ferraris rossoblu

GENOVA -  L’appuntamento è per sabato alle 15. La scatenata Fiorentina di Italiano (nella foto) arriverà al Ferraris per cercare la terza vittoria consecutiva dopo quelle con Torino e Atalanta. Vlahovic e compagni sono ai settimi cieli e a Firenze si parla apertamente di una stagione che potrebbe portare i viola in Champions League. Sulla loro strada il Genoa che arriva dal successo in rimonta con tre gol di Cagliari. È facile prevedere un match importante e soprattutto appassionante.

A Criscito e compagni però servirà il calore della sua gente. Ci vuole in pratica il Ferraris che il Genoa da far vivere. Contro il Napoli i rossoblu hanno giocato in trasferta. Duemila napoletani scatenati con una sparuta presenza di genoani quasi zittiti. Nord quasi vuota e senza tifo.

Si sa che la capienza sarà ancora al 50 per cento, ma almeno lo stadio dovrà avere oltre 10.000 spettatori per dare una degna cornice all’evento. Gli ultrà a Genova hanno scelto di non entrare, altrove invece hanno riempito le curve. Ognuno fa ciò che vuole, ma sarebbe un peccato rinunciate a tornare ad un pezzetto di normalità.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place