CRONACA

"C'è bisogno di un governo del sì per ripartire"

Ponte, Rixi: “Tutto nei tempi stabiliti nonostante i no di Pd e Cinque Stelle”

lunedì 12 agosto 2019
Ponte, Rixi: “Tutto nei tempi stabiliti nonostante i no di Pd e Cinque Stelle”

GENOVA - Commenti di soddisfazione e polemica per il deputato e responsabile nazionale delle infrastrutture della Lega Edoardo Rixi sul nuovo ponte di Genova, proprio in occasione della conclusione ufficiale dell'ormai ex viadotto Morandi. 

  “La ricostruzione del Ponte di Genova proseguirà nei tempi stabiliti dal commissario e sindaco Bucci. Così sarà nonostante l'operazione di costante ostruzionismo attuata dal Pd e dai Cinque Stelle, a partire dalla contrarietà sull'utilizzo dell'esplosivo fino ad arrivare a creare allarmismi, rivelatisi del tutto infondati, su possibili presenze di amianto nelle polveri, sopra i limiti stabiliti. I genovesi, con i sì, e rimboccandosi le maniche, dimostrano che, se si hanno idee chiare e concrete, si può ripartire, anche dopo tragedie immense".   Rixi ha anche aggiunto che servono altre opere: "C'è bisogno di un governo del sì per far ripartire finalmente partire anche opere infrastrutturali, come la Gronda e il ribaltamento a mare di Fincantieri, bloccate da anni, già dal Pd con varie meline e poi dai grillini con i loro no a prescindere. Un governo del sì che non si fermi alle promesse, ma che passi dalle parole ai fatti: stiamo ancora aspettando il dpcm che sblocchi 86 opere fondamentali per il Paese e di vedere operativa l'Agenzia nazionale per la sicurezza di strade e ferrovie, che dovrà avere anche una sede proprio a Genova”.  

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place