CRONACA

Pasqua a casa per gli italiani, in tavola 1,2 miliardi

domenica 05 aprile 2015

La forza della tradizione, il gusto della bontÓ. Lo chiamano canestrello di Brugnato e trova il suo apice nella settimana della Pasqua quando i bambini lo portavano in chiesa a benedire. Detto anche cavegnettu Ŕ un orgoglio delle gente levantina.


ROMA - Gli italiani hanno speso complessivamente 1,2 miliardi di euro per imbandire le tavole della Pasqua che l'85 per cento delle famiglie ha scelto di trascorrere a casa: è quanto emerge dall'indagine Coldiretti/Ixè sul rispetto delle tradizioni sulla tavola della Pasqua 2015, con la stragrande maggioranza che ha optato per il pranzo casalingo a casa propria o in quella di parenti e amici.

"Il 62 per cento degli italiani - sottolinea Coldiretti - ha mantenuto lo stesso budget dello scorso anno, ma quasi uno su quattro (23 per cento) lo ha tagliato per effetto della crisi. Scelte oculate anche tra chi ha scelto di mangiare fuori con un calo dell'11 per cento delle presenze nei ristoranti secondo Fipe, che invece salgono a 300mila negli agriturismi".

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place