CRONACA


Niente sconti ad Autostrade. Salvini: "Chi ha morti sulla coscienza deve pagare"

luned́ 03 settembre 2018
Niente sconti ad Autostrade. Salvini:

GENOVA - "Autostrade deve pagare": lo ribadisce il vice premier Matteo Salvini che, assieme al suo collega di governo Luigi Di Maio, sta combattendo una battaglia contro società Autostrade e la famiglia che la controlla, i Benetton.

Se in un primo momento Salvini sembrava aver sposato una linea meno aggressiva e più attendista, nelle ultime ore anche il leader della Lega sta ripetendo come un mantra che Autostrade "deve pagare".

Lo ha fatto in diretta a Primocanale, lo ha ribadito questa mattina su una radio nazionale: "Io mi sveglio al mattino e faccio politica in totale indipendenza economica, non devo soldi a nessuno. Nel settore austostrade chi ha i morti sulla coscienza deve pagare".

Salvini, ieri alla Berghem Fest, ha anche ribadito che nonostante il rischio di condanna (e la conseguente inagibilità economica del partito) la Lega non cambierà il proprio nome.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place