SPORT

Finora lontano da Genova due prestigiosi pareggi in casa della Roma e del Napoli

Motta prepara l'operazione Spal, a Ferrara per la prima vittoria esterna stagionale

mercoledý 20 novembre 2019
Motta prepara l'operazione Spal, a Ferrara per la prima vittoria esterna stagionale

GENOVA -  Mentre Christian Kouamé si prepara alla riabilitazione, dopo l’infortunio che lo ha messo fuori causa per il resto del campionato e ne ha precluso la cessione invernale al Crystal Palace, il suo sostituto Muamer Tankovic è piombato a Genova, per svolgere le visite mediche e mettersi quanto prima a disposizione di Motta. L’attaccante svedese di origini bosniache, capocannoniere nella scorsa edizione del campionato scandinavo, si è detto entusiasta di mettersi alla prova in serie A.

Ma prima di tutto c’è la partita di Ferrara, che il Grifone affronterà in posticipo notturno lunedì prossimo contro la SPAL: l’obiettivo, dopo i prestigiosi pareggi all’Olimpico giallorosso nel turno inaugurale quando ancora in panchina c’era Andreazzoli e, prima della sosta, al San Paolo contro il Napoli, è di ottenere la prima vittoria in trasferta. In attesa di Tankovic, Motta dovrà innanzitutto ridisegnare la prima linea senza Kouamé che finora era stato l’attaccante più efficace (5 gol e 2 assist). E’ il momento dei pieni poteri a Pinamonti, con Favilli e Sanabria chiamati a riscattarsi dai problemi fisici e di carattere, mentre Pandev dovrà aiutare a trovare la giusta continuità di rendimento quello che Mancini ritiene il futuro centravanti della Nazionale.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place