CRONACA

La giovane il 25 maggio si era vaccinata con Astrazeneca

Morta per trombosi al San Martino, i genitori danno l'ok alla donazione degli organi

giovedý 10 giugno 2021
Morta per trombosi al San Martino, i genitori danno l'ok alla donazione degli organi

GENOVA - I genitori di Camilla Canepa, la 18enne di Sestri Levante morta in ospedale a Genova dopo una trombosi al seno cavernoso, hanno autorizzato la donazione degli organi.

La ragazza, che si era vaccinata con AstraZeneca il 25 maggio in un open day vaccinale per gli 'over 18'. Secondo quanto si apprende sono cinque le persone che beneficeranno degli organi di Canepa (LEGGI QUI L'APPROFONDIMENTO)



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place