CRONACA

Aveva 73 anni

Lutto nel mondo sindacale ligure, Ŕ morto Pierangelo Massa

martedý 29 ottobre 2019



GENOVA -  Grave lutto nel mondo sindacale ligure. All'età di 73 anni si è spento l'attuale segretario regionale della Uilp, il genovese Pierangelo Massa. Massa, da sempre figura di spicco dello scenario sindacale ligure, lascia moglie e due figli. Per anni ha ricoperto l'incarico di segretario regionale della Uil in Liguria. Storico sindacalista della Uil partecipo negli anni '70 dalla storica unione nella Flm tra Cgil, Cisl e UIil.

Ha incarnato l'unità sindacale rappresentando ai massimi livelli la Uil prima come segretario dei metalmeccanici e negli anni Duemila divenne segretario generale della Uil di Genova e Liguria. Dalla Redazione di Primocanale il cordoglio alla sua famiglia e al sindacato che lui ha sempre rappresentato con grande professionalità e umanità. Questa sera, 29 ottobre, alle ore 19:00 si terrà il rosario nella Parrocchia di San Rocco sopra Principe, salita San Rocco 29. Il funerale si terrà mercoledì 30 nella chiesa di San Francesco da Paola alle ore 11.45. 

Il cordoglio della politica ligure

"Da oggi ci sentiamo tutti un po' più soli, ma certi che il cammino intrapreso negli anni da Pierangelo Massa, sia la via da seguire per non perdere mai di vista gli obiettivi di tutela dei lavoratori e delle persone più fragili". Lo scrive in una nota Mario Ghini, segretario generale della Uil Liguria.

Cisl Liguria e Genova, in una nota di Luca Maestripieri, segretario generale Cisl Liguria "si stringe ai familiari e ai colleghi della Uil per la scomparsa di Piero Massa. Se ne è andato un amico, prima che uno stimato collega. Piero è sempre stato un esempio di sensibilità verso i più deboli, un sindacalista leale e di grande onestà intellettuale. Ci mancherà".

Regione Liguria e la Giunta regionale hanno espresso "cordoglio e vicinanza alla famiglia per la scomparsa di Pierangelo Massa, segretario regionale della Uil Pensionati Liguria e, dal 2007 al 2016, segretario regionale della Uil Liguria. Massa era nato a Genova, a Cornigliano, nel 1946, ed era entrato molto giovane allo stabilimento Italsider. La scomparsa di Massa rappresenta una grave perdita per tutto il mondo del lavoro e del sindacato della Liguria".

Commozione anche nel Pd: il gruppo regionale , comunale, la segreteria regionale e genovese descrivono Massa come "un grande sindacalista, che ha partecipato alle più importanti vertenze degli ultimi anni, punto di riferimento per il mondo del lavoro ligure. Piero ha dedicato tutta la sua vita al sindacato e lo ha fatto sempre con determinazione, coraggio, grande stile e con una solida cultura riformista, che traeva forza dalla sua storia socialista e democratica. Ha sempre avuto presente e perseguito l'interesse generale e mai i particolarismi corporativi".

Da Italia Viva la deputata Raffaella Paita ricorda di averlo conosciuto durante la propria "esperienza di amministratore regionale. Un interlocutore sempre attento sui temi della crescita, delle infrastrutture, del sociale e della confronto tra forze sociali e istituzioni. Ai suoi cari vanno le mie sentite condoglianze".


Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place